COSCIENZA INFINITA

INFORMAZIONE LIBERA

Quando i soldati in uniforme vanno in giro a vaccinare la gente a caso…

Per gran parte dell’ultimo mese i media nazionali sono stati pieni di titoli che denunciavano “l’esitazione sui vaccini”, mentre i tassi d’infezione da coronavirus continuano a diminuire.

Tra i terribili “avvertimenti” che potrebbero “ostacolare” gli obiettivi d’immunità del gregge, le agenzie sanitarie locali e federali sono impegnate a riversare vaste risorse nelle campagne pubblicitarie di promozione dei vaccini. “Gli Stati Uniti hanno un surplus di dosi di vaccino contro il coronavirus nelle loro mani, e sono ormai lontani i giorni in cui le persone aspettavano ore per essere infilzate. La domanda in calo ha costretto governatori e sindaci a diventare creativi”, ha osservato il Washington Post questa settimana.

L’iniziativa della contea di Dallas in Texas va ben oltre tutto ciò che abbiamo visto finora e, come molti hanno osservato sui social media, è decisamente inquietante e bizzarra nella sua ottica sfacciatamente coercitiva. Il Texas è stato da tempo completamente aperto e bar e ristoranti sono ora pieni, ma a quanto pare i siti per i vaccini non lo sono. Quindi, naturalmente, Dallas County Health and Human Services (DCHHS) ha pensato che sarebbe stata una buona idea andare nei bar con i vaccini … insieme ai soldati della Guardia Nazionale dell’esercito americano in uniforme.

La cosa è Inquietante e ricorda un po’ le pratiche di arruolamento del XVIII e XIX secolo: entravi nei pub, facevi bere un marinaio, e poi quando era “Cotto” lo portavi sulla nave. Qui invece cercano nei bar le persone da vaccinare, magari dopo un paio di birrette…

21980cookie-checkQuando i soldati in uniforme vanno in giro a vaccinare la gente a caso…
Condividi:
rimani aggiornato sui nostri ultimi articoli e video!
iscriviti alla newsletter
YOUTUBE CI STA CENSURANDO, SEGUICI SU