COSCIENZA INFINITA

INFORMAZIONE LIBERA

Eduart “Billy” Meier -Gli Alieni delle PLEIADI – Il Caso con più prove a supporto

Vi suggerisco un libro molto interessante riguardo questo caso – Rizzoli; Prima edizione (1 luglio 1990)

A partire dal 1975, Meier iniziò i suoi contatti ufficiali ( “ufficiale” in tale prova doveva essere fornita al pubblico, a differenza di precedenti contatti ), comunicando direttamente ( face-to-face ) mediante la telepatia, con un gruppo centrale di Pleiadiani / Plejaren, o Errans come egli si riferisce anche a loro ( Erra è il loro pianeta natale ), che hanno dato i loro nomi come “Ptaah”, “Semjase”, “Quetzal” e “Pleja”, tra gli altri numerosi nomi. Secondo lo stesso Meier in “Contatti” il documentario video, dice che il suo primo contatto con gli extraterrestri iniziò il 28 gennaio 1975. Questi visitatori, provengono da quanto riferito dal star system da Plejares, che è al di là delle Pleiadi e in una dimensione che è una frazione di secondo in futuro dalla nostra ( una supplente linea temporale ). Queste Plejaren hanno presumibilmente offerto a Meier un campione più interessante di evidenze rispetto a quello ricavabile dalla maggior parte degli incontri stessi, compresa la fotograCa molto dettagliata, video, multi-tonalità registrazioni sonore, l’uso temporaneo di un’arma che ha impiegato per la prova su un albero nelle vicinanze e campioni di leghe metalliche. Meier ha sostenuto che i visitatori lo incaricarono di alcuni compiti informativi e di sensibilizzazione. Come ha intrapreso questa missione, ha incontrato una grande quantità di scherno e derisione, oltre a ( secondo il suo dire ) 21 tentativi di assassinio. Alcuni di questi sono stati presumibilmente iniziati da entità extraterrestri ostili e successivamente sconCtti in gran parte attraverso l’intervento dei suoi amici Plejaren. Meier era a disagio con le associazioni megalomani, qualcuno potrebbe allegare al suo ruolo di rappresentante ( come l’uso del termine “profeta” ad esempio ), ma ha intrapreso lo sforzo comunque. Nel 1975 Meier ha istituito il Freie Interessengemeinschaft für Grenz-und Geisteswissenschaften und Ufologiestudien ( Comunità gratuita degli interessi per le scienze marginali e spirituali e gli Studi ufologici ), o FIGU, una organizzazione no-proCt a beneCcio di ricercatori in questo campo, con sede presso il centro stella d’argento Semjase. Meier afferma che egli è stato incaricato di trascrivere le sue conversazioni con gli extraterrestri vari, alcune delle quali sono state pubblicate in lingua tedesca. Questi libri sono indicati come le note di contatto ( o dei Rapporti di contatto ). Attualmente, ci sono 10 volumi pubblicati delle relazioni di contatto ( dal titolo Plejadisch Plejarische Kontaktberichte ).

5330cookie-checkEduart “Billy” Meier -Gli Alieni delle PLEIADI – Il Caso con più prove a supporto
Condividi:
rimani aggiornato sui nostri ultimi articoli e video!
iscriviti alla newsletter
YOUTUBE CI STA CENSURANDO, SEGUICI SU